Ideale è
Salute
La dieta scorretta fa più vittime del tabacco: cosa fare e cosa evitare

La dieta scorretta fa più vittime del tabacco: cosa fare e cosa evitare

Salute

Una dieta scorretta fa più vittime del tabacco. Ecco i cibi da evitare e da incoraggiare per migliorare la propria dieta.

Uno studio pubblicato su The Lancet afferma che ci sono stati 11 milioni di decessi, nel 2017, attribuibili a regimi alimentari scorretti. Ben più delle morti dovute al consumo di tabacco. Le patologie più legate a una cattiva alimentazioni sono problemi cardiaci, ictus, cancro e diabete di tipo 2. Ma quali sono i fattori di rischio e quali le cattive abitudini da correggere?

Migliorare la propria dieta: cosa evitare

Dallo studio sono emerse una serie di cattive abitudini presenti nella dieta di larga parte della popolazione mondiale, dovute alla presenza eccessiva di alcuni elementi. L’assunzione dei seguenti cibi andrebbe ridotta:

  • Sodio (riducendo i cibi ad alto contenuto di sale e diminuendo il sodio aggiunto nei cibi)
  • Zucchero
  • Carni rosse e carni trattate (affumicate, stagionate, con aggiunta di conservanti chimici)
  • Bevande zuccherate
  • Acidi grassi trans (contenuti soprattutto negli oli vegetali idrogenati)

Migliorare la propria dieta: cosa fare

Se ci sono alimenti che è importante ridurre, ancora di più sono quelli che sarebbe importante introdurre a aumentare.

  • Frutta (fresca, secca o in scatola con l’esclusione di succhi di frutta e frutta sotto sale o salata)
  • Verdura
  • Cereali integrali e legumi
  • Acidi grassi polinsaturi omega-3 (contenuti in certi tipi di pesce, latticini e oli vegetali come olive e canapa)

Le diete più virtuose

 Seguire una dieta equilibrata sia per quanto riguarda i cibi che le bevande potrebbe prevenire, secondo lo studio, un decesso su cinque in tutto il mondo. I paesi con una dieta mediterranea sembrano essere avvantaggiati in termini di salute, ma non esiste un paese che abbia livelli ottimali di consumo di tutti gli alimenti, sia salutari che non salutari.

Esci dalla preistoria.

CONTATTACI PER RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI.

Accetto la privacy policy.