Ideale è
Innovazione
Sodio: facciamo luce su credenze e falsi miti sul sodio.

Sodio: facciamo luce su credenze e falsi miti sul sodio.

Innovazione

Sfatiamo alcune convinzioni sbagliate riguardo il sodio, il sale e le relazioni di questi elementi con la nostra salute.

Alcune convinzioni sbagliate riguardo al sodio, al sale e alle relazioni di questi elementi con la nostra salute sono piuttosto diffuse nell’opinione comune. Andiamo a scoprire quali sono e perché non bisogna crederci.

1.   Il sodio andrebbe eliminato completamente dalla dieta

Niente di più falso! Il sodio è fondamentale per la salute, svolge un importante funzione di regolazione dell’equilibrio idro-salino, partecipa alla trasmissione degli impulsi nervosi, al trasporto dei metaboliti e tanto altro ancora. È un componente che deve assolutamente rimanere nella dieta, ma senza eccessi: infatti non si dovrebbero assumere più di 2 grammi al giorno di sodio per salvaguardare la salute cardiocircolatoria e quella degli organi-bersaglio.

2.   Il sale marino contiene meno sodio rispetto al sale da tavola

L’idea che il sale marino sia più salutare degli altri sali si basa su presupposti sbagliati, perché entrambe le tipologie di sale contengono circa il 40% di sodio. La scelta, al momento dell’acquisto, non dovrebbe essere guidata da questa convinzione errata.

3.     Il sale rosa contiene meno sodio rispetto agli altri sali

Come la precedente, anche questa idea è sbagliata: sebbene molti degli utilizzatori di questo sale siano convinti che contenga meno sodio rispetto alle altre tipologie di sale, esso ha praticamente la medesima composizione di tutti gli altri sali.

4.   Se la mia pressione sanguigna è nella norma, non devo preoccuparmi del sodio

Prevenire è sempre meglio che curare! Anche chi ha i valori della pressione nella norma dovrebbe attenersi a delle regole di base (come il non superare i 5 grammi di sale al giorno equivalenti ai 2 grammi di sodio): l’eccesso di sodio è sempre un fattore di rischio d’innalzamento della pressione, soprattutto quando si avanza con l’età. Limitare il sodio aiuta inoltre a mantenere in salute reni, cervello e intestino.

Esci dalla preistoria.

CONTATTACI PER RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI.

Accetto la privacy policy.